Valto

Valto

Valto è un'azienda a conduzione familiare. Dal nonno al padre, fino al figlio, abbiamo tutti la passione di ottenere il meglio dalle colture orticole. Questa passione ha portato alla creazione di V10.

Alla Valto non ci fermiamo mai. Siamo costantemente in movimento per trovare nuove soluzioni. Ogni anno facciamo investimenti ingenti, per offrire al settore orticolo nazionale e internazionale prodotti nuovi e innovativi.

Storia

Prima del 2005

Retrospettiva

Valto è un'azienda a conduzione familiare. La passione per l'ottimizzazione della qualità delle colture orticole rappresenta una parte significativa del DNA della famiglia Looije. Consideriamo i problemi come opportunità.

Se il nonno era sempre impegnato nella sua azienda per migliorarne il raccolto, Leo aveva una visione più ampia. Come produttore, era stato coinvolto nel miglioramento della lana di roccia, poi nel 1991 ha portato in Olanda la clip per gli innesti, ed è stato titolare di una azienda di ibridazione. Leo ha lavorato incessantemente, animato dalla passione per migliorare la qualità delle colture orticole. Nel 2005 ha trovato una soluzione al problema del virus del mosaico del pepino e questo ha portato alla fondazione della Valto.

Nell'immagine, Thorben impegnato a controllare la serra, la quale viene alzata per via del passaggio da aria calda a combustione e alla coltivazione su substrato.

2005

Valto prende il via

Dopo che Leo aveva trovato una soluzione promettente per il virus del mosaico del pepino, sono state avviate le prime prove. Per condurre la ricerca, Leo si è affidato a partner esterni. È il fondatore dell'azienda, e ha aperto il primo ufficio di Valto.

Nel 2007, all'improvviso, accanto al ceppo europeo del virus, è apparso un nuovo ceppo proveniente dal Cile. Questo ha portato Leo a sviluppare un vaccino a ceppi multipli, in modo da proteggere le piante di pomodoro da entrambi. Da allora, la Valto conduce prove in diverse condizioni colturali.

2013

Prima approvazione temporanea

Nel 2013, il prodotto ha ricevuto un'approvazione temporanea per il passaggio dalla fase iniziale alla fase pratica. Molti produttori hanno colto l'opportunità di proteggere la loro coltura dal virus del mosaico del pepino.

In seguito a questo sviluppo, si è reso necessario più spazio per la produzione di V10, con un conseguente raddoppio della superficie aziendale.

2014

Thorben prende il posto di Leo

Thorben ha passione per l'imprenditoria e per l'orticoltura.

Crede nella soluzione di suo padre per il virus del mosaico del pepino. Thorben vede un futuro nella protezione naturale delle colture. Per questi motivi, nel 2014 ha rilevato da suo padre il ruolo di Direttore.

2018

Fuori dai confini

Nel 2018, Valto ha avviato un rapporto di collaborazione con Koppert Biological Systems per la vendita di V10 a livello internazionale. .

Valto rimane responsabile per le vendite e la distribuzione di V10 nei Paesi Bassi. Il distributore gestisce le vendite e la distribuzione di V10 nel resto del mondo. Valto continua a essere strettamente coinvolta in tutto e per tutto e offre il proprio supporto ovunque sia necessario. Attualmente V10 è disponibile in diversi Paesi, e Valto è in attesa di ulteriori approvazioni.

2018

Approvazione di V10 nei Paesi Bassi

Passare dal progetto iniziale all'approvazione è un processo molto lungo.

I Paesi Bassi sono il primo Paese al mondo ad approvare ufficialmente V10 - tredici anni dopo le prime prove.

2019

La Valto si espande

Il successo della Valto continua, e l'azienda si espande. Valto è notevolmente cresciuta in un breve lasso di tempo.

Il numero di dipendenti è raddoppiato nel 2019, e le sedi aziendali hanno visto un'espansione con l'acquisto di una quarta proprietà immobiliare a De Lier. Nel 2019 Valto ha raggiunto il traguardo dei 11.111 ettari di vendite dall'inizio della ricerca.

2020 e futuro

Cosa ci riserva il domani?

Alla Valto non ci fermiamo mai. Valto è leader del mercato nei Paesi Bassi, grazie a V10.

La nostra ambizione è quella di offrire una soluzione al virus del mosaico del pepino a molti altri Paesi. Nel 2020, V10 è diventato disponibile in molti Paesi, e Valto è in attesa di ulteriori approvazioni.

Ma le colture sono minacciate anche da altri virus. Anche qui, Valto è alla costante ricerca di soluzioni.

Presenza internazionale

Oltre i confini

Stiamo andando oltre i confini olandesi. Intendiamo diventare partner di stazioni di ricerca in tutto il mondo. Questo ci consentirà di raggiungere insieme un livello più alto e di offrire una maggiore varietà di soluzioni.

V10 ha dato buona prova di sé, e non solo nei Paesi Bassi. C'è una forte richiesta del prodotto anche all'estero. Per essere in grado di offrire una soluzione al virus del mosaico del pepino anche al di fuori dei confini nazionali, lavoriamo con un distributore. Siamo orgogliosi delle approvazioni che abbiamo già ottenuto.

Qui Valto sta lavorando attivamente per dare una soluzione a un virus.

Cultura aziendale

Costantemente in azione

Siamo sempre in movimento. Non solo perché è necessario, ma perché è possibile. Cerchiamo sempre di migliorarci. Lavoriamo sempre a nuove soluzioni. Per questo, non guardiamo solo alla scienza; ci fa piacere anche imparare dai clienti a escogitare nuove opportunità.

Giovani e ambiziosi

Siamo in attività da 15 anni! Un'azienda relativamente giovane. Siamo orgogliosi dei traguardi raggiunti finora e di quello che siamo riusciti a ottenere insieme.

La nostra ambizione non si ferma mai. Teniamo d'occhio il mercato e sappiamo di che cosa hanno davvero bisogno i clienti. Ci fa piacere condividere idee e ascoltare i loro suggerimenti. Con le nostre conoscenze e con anni di esperienza nell'orticoltura, possiamo contribuire a migliorare la qualità delle colture orticole, anche all'estero. È questo che ci rende felici!

Motivati

Come squadra, cosa abbiamo in comune? Senza dubbio la passione di ottenere davvero il meglio dalle vostre colture orticole. Questa passione è ciò che ci ha uniti. Trovare nuove soluzioni, partnership e clienti soddisfatti ci dà energia. Le nostre diverse discipline, la professionalità e la passione ci rendono un team davvero forte.

Insieme

La cooperazione è molto importante per noi. Condividere conoscenze ed esperienze ci rende più forti.

Siamo vicini ai produttori e alla scienza. Anche la cooperazione è importante per la nostra squadra. Ogni membro del team è unico e ha esperienza nel proprio settore. Lavoriamo assieme per arrivare alle soluzioni.

Senso dell'umorismo e creatività

Ridere fa bene! Per questo, incoraggiamo umorismo e creatività. Per esempio, ogni mercoledì è il 'Giorno del formaggio alla griglia' Per tutti, questa è un'occasione per esprimere la propria creatività: da una combinazione di prosciutto e formaggio alla griglia a un formaggio alla griglia con riso indonesiano e salsa satay. Ma ognuno ha la possibilità di dimostrare la propria creatività anche sul lavoro. Questo porta alle idee migliori, cosa importante nel nostro campo. Ci piace mantenere un buon equilibrio tra lavoro e divertimento. Questo rafforza lo spirito di squadra.